PFI esporta il 60% della sua produzione all’estero, segno di un grande dinamismo aziendale e di un apprezzamento del migliore “made in Italy” anche al di là dei confini nazionali.

Oltre che nei Paesi dell’Unione Europea, le porte PFI si distinguono sul mercato mediorientale e sudamericano e hanno guadagnato posizioni di rilievo in Nord America, Estremo Oriente e Africa.